top of page
  • Immagine del redattoreFarmacia Giglioli

Pillole di benessere: Il Massaggio drenante


Il Massaggio Drenante è una particolare tipologia di trattamento estetico, attraverso cui il massaggiatore interviene sul sistema linfatico e sulla circolazione, contribuendo a migliorare il benessere del corpo.

Per questo viene definito anche come massaggio linfodrenante e può essere incluso tra i trattamenti olistici che permettono di ottenere benefici sia sul corpo che sulla mente.


A cosa serve il Massaggio Drenante?

La vita di oggi è spesso molto frenetica, con poco tempo a disposizione per rilassarsi o da dedicare a se stessi. Inoltre, spesso per lavoro o per necessità, si trascorrono diverse ore in piedi o seduti, con la conseguenza di avere gambe gonfie e con la formazione di inestetismi della pelle come la cellulite. Gli effetti riguardano l’estetica ma anche la salute del tuo corpo. Il massaggio linfodrenante è un trattamento che permette di ottenere diversi benefici: Riduce il gonfiore: un massaggio drenante alle gambe permette di ridurre la sensazione di stanchezza e di pesantezza, oltre al gonfiore ben visibile dal punto di vista estetico. Riduzione dei liquidi: il trattamento agisce contro il ristagno di sangue e del liquido linfatico. Azione sugli inestetismi: l’espulsione dei liquidi in eccesso rende il massaggio linfodrenante indispensabile se si vogliono contrastare gli inestetismi della pelle, come la tipica cute a buccia d’arancia. Azione rilassante:il massaggio alle gambe agisce anche sulla muscolatura, rilassando le contratture e contribuendo ad allontanare il senso di stanchezza. Migliora l’estetica: la tipologia di manipolazioni che vengono applicate nel massaggio linfodrenante permette anche di agire direttamente sull’aspetto estetico delle gambe o del ventre, eliminando le smagliature e aiutando a dare nuova elasticità e tono alla cute. Migliora il sistema immunitario: il benessere generale che si ottiene su tutto il corpo, grazie a questo massaggio, porta ad aumentare la capacità dell’organismo di contrastare eventuali malattie o stati infiammatori.


Come viene svolto il massaggio drenante?

Il massaggiatore applicherà una particolare tipologia di manipolazioni, pressioni e carezze, che hanno il fine di agire direttamente sui linfonodi e sulla muscolatura, aiutando il corpo a eliminare i liquidi in eccesso e stimolare la circolazione. A questo fine si utilizzerà un olio rilassante e inoltre, in base alle tecniche impiegate, si indentificheranno diverse tipologie di trattamenti, tra i quali quello più comune è il massaggio linfodrenante Vodder.

Come agisce il massaggio sul sistema linfatico?

Lo sfregamento, alternato con la pressione e con movimenti circolari ripetuti, permette di intervenire sulle pareti dei vasi sanguigni e su quelli linfatici, rafforzandoli e mantenendoli elastici. Inoltre l’aumento di calore e le manipolazioni contribuiscono a stimolare i linfonodi, indispensabili per permettere un corretto flusso della linfa, che verrà quindi riportata in circolo senza produrre il tipico gonfiore alle gambe o altre problematiche.

Il Massaggio Drenante fa fare pipì?

La risposta è sì. Infatti se è stato effettuato il trattamento giusto, stimolando i linfonodi e la circolazione, si avrà la necessità di andare in bagno, dato che il corpo eliminerà in questo modo i liquidi in eccesso che verranno drenati.

Il Massaggio Drenante fa dimagrire?

È importante considerare che il messaggio drenante non agisce direttamente sugli accumuli di grasso ma comunque si avrà un effetto dimagrante. Infatti, attraverso i trattamenti drenanti si ottiene una riduzione di peso e della circonferenza di gambe e ventre, grazie all’eliminazione dei liquidi in eccesso.

Ogni quanto fare un Massaggio Drenante?

Per ottenere un effetto sul sistema linfatico e circolatorio sarà necessario intervenire almeno con due massaggi drenanti settimanali a distanza di 3/4 giorni. Sarà importante effettuare un ciclo di almeno 8 settimane, quindi due mesi. Già dalle prime sedute è possibile percepire un senso di leggerezza ma dopo le prime settimane si inizieranno a vedere anche risultati a livello estetico.



36 visualizzazioni0 commenti

Commenti


bottom of page