top of page
  • Immagine del redattoreFarmacia Giglioli

L'importanza del Magnesio e del Potassio


Acne da mascherina: i rimedi al fastidioso problema.
L'importanza del Magnesio e del Potassio

Il nostro organismo è composto da minerali essenziali in quantità differenti, tra i quali particolarmente importanti sono magnesio e potassio poiché svolgono un ruolo fondamentale nel funzionamento biologico dell'organismo.


Il magnesio si trova per ben oltre il 60-65% mineralizzato nelle ossa. È indispensabile per il corretto metabolismo energetico, per l'attività dei muscoli, per l'equilibrio acido-base e contribuisce, inoltre, alla normale attività cardiocircolatoria.

Il potassio regola l'eccitabilità neuromuscolare, la ritmicità del cuore, la pressione osmotica, l'equilibrio acido-base e la ritenzione idrica; buoni livelli di potassio nella dieta ostacolano la funzione deleteria dell'eccesso di sodio alimentare e tendono a normalizzare la pressione arteriosa.

Si tratta di due minerali “interdipendenti” per cui una carenza di magnesio alla lunga provoca anche una carenza di potassio.


In estate, con il caldo e le alte temperature si tende a sudare di più.

Questa fuoriuscita di liquidi porta con sé anche la perdita di sali minerali, fra i quali proprio magnesio e potassio, con conseguente senso di stanchezza e spossatezza; questa perdita eccessiva di minerali, inoltre, si traduce spesso nello sviluppo di crampi muscolari. Ecco perché è molto importante non solo idratarsi abbondantemente ma anche evitare eventuali perdite di sali minerali e, qualora si presentassero, agire per colmare tali carenze.


Magnesio e potassio si trovano sia negli alimenti vegetali sia in quelli di origine animale, sebbene per un corretto apporto di magnesio siano da XQcicoria, spinaci, radicchio, lattuga. Hanno ottime concentrazioni di magnesio anche legumi (fagioli, lenticchie, ceci e fave), frutta secca (noci, mandorle, pistacchi) e i cereali integrali come frumento, segale, avena ed orzo.

Per quanto riguarda invece il potassio oltre che in tutti gli ortaggi a foglia verde, a fusto (sedano), a radice (carote), a frutto (pomodori, zucchine, melanzane, cetrioli e peperoni) e a fiore (carciofi, broccoli, cavolfiori, cime di rapa), abbonda anche nella frutta acidula e dolce come mele, pere, agrumi, prugne, pesche, albicocche, melone, anguria, melograno e fichi.


Infine, per la facilità con la quale è possibile riscontrare in un soggetto sano una carenza nutrizionale di magnesio e potassio sono tra gli ingredienti più utilizzati in assoluto per la formulazione di integratori alimentari.

18 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page